Prova e recensione di Laresar L6 Pro: il robot 3 in 1 che pulisce a fondo

Laresar L6 Pro è un robot aspirapolvere multifunzionale 3 in 1 che spazza, lava e pulisce il pavimento. Questo modello arriva in un settore molto competitivo in cui le aspettative dei clienti sono sempre più alte. Fortunatamente, riesce a soddisfare le esigenze di un robot di alta gamma.

Ma cosa ci si può aspettare da questo robot aspirapolvere il cui produttore non è così noto come Dyson o iRobot Roomba? Dovreste dare una possibilità a questo dispositivo, che promette grande potenza e prestazioni? Lo abbiamo testato per voi ed ecco la nostra recensione di Laresar L6 Pro, un pulitore che promette una pulizia profonda.

Caratteristiche e specifiche

Pressione di aspirazione 3000 Pa
Peso 3,9 kg
Livello di rumore 60 dB in modalità silenziosa
67 in modalità Turbo
Serbatoio dei rifiuti 3 L
Autonomia 160 min
Funzioni collegate – Amazon Alexa
– Assistente Google
– app laresar
Tecnologie integrate – Mappatura
– Sensori anticollisione e anticaduta
– Sensore ToF
– Sistema di navigazione lidar
Funzione mop
Pulizia programmata
Ricarica automatica
Tipo di batteria Litio
Dimensioni (LxLxH) 32,4 x 32,5 x 7 cm
Pulizia delle superfici Tutte le superfici: piastrelle, parquet, marmo, moquette, ecc.
Opuscolo Leggi l’avviso
Garanzia 2 anni

I- Design e presentazione Laresar L6 Pro

Il Laresar L6 Pro è presentato in un colore nero e in una versione altezza di 7 cm con un diametro di 34,5 cm. Offre quindi dimensioni perfette in termini di dimensioni e forma per facilitare l’aspirazione sotto i divani. Il volume del suo collettore è di 3 L con un peso totale di 3,6 kg. Inoltre, il robot è dotato di LED integrati per indicare il livello della batteria e il tasso di riempimento del collettore.

presentazione-Laresar-L6-Pro

Grazie alla spazzola laterale integrata e ai numerosi sensori, questo aspirapolvere può muoversi in due direzioni, consentendo una pulizia efficace dei pavimenti. Sono inoltre incluse diverse funzioni di pulizia e una stazione di scarico automatica che facilita l’utilizzo di questo aspirapolvere. Robot lavapavimenti Laresar L6 Pro.

[Vidéo Commodité d’emploi]

Crediti: video del marchio Laresar

II- Comodità d’uso

Sulla parte superiore dell’aspirapolvere c’è solo un pulsante di accensione. Questo pulsante consente di avviare e utilizzare l’aspirapolvere. Una volta accesa, la pulizia può iniziare. L’aspirapolvere non pulisce utilizzando linee rette come l’entry-level iRobot Roomba 692, ma utilizzando linee curve a forma di Z. Questo gli permette di coprire l’intero pavimento. Ciò consente di coprire l’intera superficie da pulire senza lasciare spazi sporchi.

compact-robot-usage-mode-laresar-2Il robot si muove facilmente sotto i mobili

Si noti inoltre che la maggior parte delle funzioni sono presenti nell’applicazione. Permettono ad esempio di scegliere l’area di pulizia o di limitare l’accesso a determinate aree. La potenza di aspirazione può variare da 2700 a 3000 Pa. In questo modo è facile effettuare le regolazioni per garantire una migliore pulizia dei diversi pavimenti della casa.

Come per ogni robot multifunzionale 3 in 1, è possibile utilizzare il funzione aspirapolvere o funzione lavaggio del robot aspirapolvere Laresar L6 Pro. Il suo compito è quello di passare l’aspirapolvere, pulire e pulire come richiesto.

Sono presenti due spazzole, una laterale e una principale. La spazzola laterale è collegata a un sensore TOF. In questo modo si garantisce che la spazzola abbia effettivamente pulito in modo efficace le aree più difficili, come quelle lungo la parete.

Con 3 livelli di aspirazione: massimo, standard, minimoÈ possibile passare da 2700 Pa a 3000 Pa. In questo modo è possibile scegliere la potenza da utilizzare in base alla stanza. Sarà possibile fare lo stesso con la quantità d’acqua versata in modalità mop. In ogni caso, il Il manuale di Laresar L6 Pro mostra che il suo utilizzo, soprattutto tramite l’applicazione, è piuttosto semplice.

III- Capacità di aspirazione: l’aspirapolvere ideale per i peli di animali domestici?

Passare l’aspirapolvere sui peli degli animali domestici non è così semplice. È necessaria una buona potenza di aspirazione e una spazzola che non intrappoli i capelli. La spazzola principale di questo aspirapolvere adotta una forma che impedisce ai capelli di aggrovigliarsi sulla spazzola. Anche la forma della ruota è stata appositamente studiata per consentire all’apparecchio di avanzare in modo efficiente.

aspirapolvere-robot-laresarAspirazione di tutti i detriti, anche lungo la parete, grazie al sensore ToF

Abbiamo quindi testato l’efficacia di questo Laresar L6 Pro 3000 Pa sui peli di animali domestici. Dopo aver sparso circa 30 g di capelli sul pavimento, abbiamo aspirato il pavimento in modalità Max. In 30 secondi abbiamo aspirato il 90% dei capelli sul pavimento.

D’altro canto, si comporta meno bene sui tappeti. Quando il tappeto è pieno di peli di animali domestici, solo il 70% di essi viene aspirato. Tuttavia, fa meglio dell’Ultenic D5s Pro. Ciò è possibile grazie all’attivazione automatica della funzione tappeto.

Questa funzione consente di effettuare una pulizia approfondita di tutti i detriti presenti sul tappeto. Sui tappeti a pelo lungo, questa funzione è limitata. Sui tappeti a pelo corto, invece, è necessario 30 secondi per rimuovere l’80% dei peli presenti.

È anche possibile effettuare un’operazione di lavaggio. Il robot aspira lo sporco e poi lava e asciuga le macchie e i segni superficiali su pavimenti duri o tappeti. Si noti, tuttavia, che non ci si deve aspettare una pulizia profonda come se si trattasse di un pulitore a vapore.

La modalità standard è adatta a questo tipo di pavimento. La modalità Max viene utilizzata se i peli e lo sporco sono incastrati nel tappeto. Questo robot aspirapolvere 3 in 1 offre ottime prestazioni in grado di soddisfare un gran numero di utenti esigenti disposti a pagare più di 300 euro per un robot.

IV- Funzione di lavaggio: quanto vale questo robot aspirapolvere 3 in 1?

Durante il nostro test del Laresar L6 Pro, abbiamo notato che questo aspirapolvere è molto efficiente nella sua funzione di aspirazione. È anche molto efficiente per la pulizia e il lavaggio dei pavimenti. si attiva dopo che il pavimento è stato pulito dalla sporcizia la funzione di vuoto dell’apparecchio.

La funzione di lavaggio è dotata di uno spazzolone per rimuovere la polvere che macchia il pavimento. Questa funzione è consigliata per i pavimenti duri. Fornisce un controlavaggio che consente all’aspirapolvere di rimuovere tutte le particelle fini. Una volta terminato il lavaggio, l’aspirapolvere asciuga il pavimento.

Abbiamo potuto lavorare in modo mirato e il robot è stato distribuito in una struttura ad albero. Siamo rimasti molto soddisfatti del risultato sulle piastrelle. Laresar L6 Pro con 3000 Pa è stato in grado di riportare in vita le piastrelle in cemento che avevano perso lucentezza a causa dell’accumulo di polvere. Per fare un paragone, pulisce bene come il molto più costoso Ecovacs Deebot N8 PRO+.

Sui tappeti, il robot attiva la funzione tappeto che funziona a meraviglia. Ancora una volta, è l’aspirazione a fare la differenza. Il dosaggio intelligente della quantità di acqua da utilizzareanche se un po’ difficile, alla fine ci ha dato buoni risultati. Vi consigliamo di provare il dosaggio grande e quello standard per trovare il giusto compromesso per le vostre esigenze. In questo modo il tappeto sarà sempre pulito e privo di odori e polvere.

V- Sistema di navigazione

Il sistema di navigazione di questo robot lavapavimenti Laresar si basa sulla mappatura laser e il suo sensore TOF. Utilizza anche altri sensori sotto forma di torretta sulla superficie del robot. Quest’ultimo crea un’immagine della stanza in cui si trova il robot.

navigazione-avanguardia-robot-aspiratore

Questo Sistema di navigazione lidar si basa su 23 sensori. Nessuna forma o mobile può sfuggirgli. È quindi possibile raccogliere informazioni a 360° in tempo reale. Grazie a questa cartografia registrata, il robot può navigare facilmente all’interno della casa e svolgere il suo lavoro di pulizia.

I sensori di Laresar consentono inoltre di prevenire le cadute. Ad esempio, saprà quando si sta dirigendo verso una scala. Non c’è il rischio che cada. Questa funzione intelligente di prevenzione delle cadute vi farà risparmiare spese inutili.

Anche se il Il rilevamento degli ostacoli è abbastanza efficacema deve essere ancora migliorato. Evita la maggior parte degli ostacoli, ma si blocca a causa di un filo che giace sul pavimento. Allo stesso modo, se un tappeto è troppo alto, potrebbe avere difficoltà ad arrampicarsi su di esso.

VI- Livello di rumore

Questo robot aspirapolvere 3 in 1 è un tesoro di silenzio. Con un 60 dB di emissione di rumoreÈ molto discreto. Questo è un buon punto, il che significa che potete lasciarlo lavorare di notte. Se vi piace svegliarvi con la casa pulita, questo è il robot che fa per voi.

Mentre dormite, farà tutto il lavoro. Tuttavia, questo livello è stato calcolato in modalità minima. In modalità massima, offre 67 dB di inquinamento acustico. Questo livello, anche se un po’ alto, non causerà alcun problema all’udito. È possibile sostenere una conversazione o seguire la TV anche a basso volume.

VII- Autonomia

Il Foglietto illustrativo di Laresar L6 Pro ci informa che il robot ha 8 batterie. Queste batterie hanno una capacità totale di 5000 mAh. Con questa potenza, l’aspirapolvere dovrebbe essere in grado di pulire 200 m2 in 200 minuti. In realtà, siamo stati in grado di coprire solo 180 m2 in modalità Standard in 160 min. prima dei segnali della batteria. In modalità di aspirazione massima, tuttavia, l’autonomia scende a 50 minuti.

Quando la batteria è scarica, il robot torna alla sua base. I LED indicano quando la batteria è al livello ottimale e minimo. La ricarica completa richiede circa 3 ore. Una volta terminata la carica, torna a lavorare, in particolare nel punto in cui ha lasciato la carica.

VIII- Applicazione e connettività

applicazione-uso-robot compact-laresar-2

L’applicazione di questo Laresar è senza dubbio il cuore di questo aspirapolvere. Senza di essa, non è possibile beneficiare di tutte le funzioni di questo aspirapolvere. Infatti, è importante notare che questo aspirapolvere non è dotato di telecomando. È quindi tramite l’applicazione dedicata che avrete installato sul vostro smartphone che potrete utilizzarlo.

Compatibile con Alexa e Google AssistantQuest’ultima può essere utilizzata, ad esempio, per accendere il robot o per controllarne le varie funzioni tramite l’applicazione. Con questo software è possibile controllare quanto lavoro ha già fatto l’aspirapolvere.

L’app gestirà anche lo stato della batteria, il livello del collettore e la manutenzione del filtro. Saprete quando cambiarli, se necessario. Anche la personalizzazione delle modalità di pulizia sarà un gioco da ragazzi. È possibile vietare l’accesso a un’area, ad esempio l’area giochi per bambini, utilizzando la funzione “no-go zone”.

L’applicazione Laresar può anche determinare il tipo di aspirazione in base alle stanze così come un pianificazione della pulizia su più giorni. All’ora specificata, il robot si metterà automaticamente in funzione anche se l’utente non è presente. Ad esempio, con il robot aspirapolvere Laresar L6 Pro, è possibile scegliere di selezionare l’aspirazione massima in cucina.

D’altra parte, la camera da letto beneficerà di un’aspirazione standard. Il potenziale è davvero grande. La scelta può essere fatta in base al livello di sporcizia di ogni stanza.

IX- Manutenzione

Video manutenzione del vostro robot aspirapolvere Laresar L6 Pro

Crediti: video del marchio Laresar

Se volete acquistare un Laresar L6 Pro, è importante tenere conto della manutenzione del prodotto. Il suo funzione di caricamento automatico consente di caricare il robot senza l’intervento dell’utente. Non sarà più necessario collegarlo a una presa di corrente. La funzione di rilavorazione consente inoltre di non doverla rimettere a terra per continuare la pulizia.

La stazione di spolvero automatica è di grande aiuto. Grazie alla sua capacità di 3 litri, è possibile lasciare i rifiuti nella stazione di ricarica per un mese e mezzo prima di svuotarli, avvolti in un sacchetto.

Controllare l’applicazione per assicurarsi di essere lo stato di funzionamento di ogni parte. In questo modo è possibile verificare se la batteria o il filtro HEPA funzionano ancora al meglio. In caso di guasto, dovrete sostituire i componenti che non rispondono più alle esigenze. In questo modo l’aspirapolvere rimarrà efficiente.

Ricordarsi inoltre di pulire l’apparecchio con un panno morbido e asciutto. Pulire anche la spazzola e rimuovere le setole che vi si sono incastrate. Verificare che non vi siano ostruzioni che possano impedire l’efficacia della spazzola.

X- I diversi accessori di Laresar L6 Pro

accessori-robot-lavatrice-laresar-L6-Pro

Una cosa è certa: per il suo prezzo, il Laresar L6 Pro non lesina sugli accessori. È ancora più lungimirante della maggior parte degli aspirapolvere presenti sul mercato. A tempo debito si potranno montare i pezzi di ricambio. Nella confezione riceverete :

  • 1 robot aspirapolvere L6 Pro
  • 1 base di ricarica
  • 2 tessuti per mop
  • 1 serbatoio dell’acqua due in uno
  • 1 supporto per il panno
  • 2 filtri Hepa
  • 1 strumento di pulizia
  • 2 spazzole laterali
  • 5 Sacchetti per la polvere
  • 10 Panni mop monouso
  • Un manuale d’uso.

Punti positivi e negativi del Laresar L6 Pro

Punti positivi

  • Aspirapolvere robotizzato ad alta potenza di aspirazione
  • Robot multifunzione: aspirare, lavare e pulire
  • Buona autonomia
  • Applicazione potente.

Punti di debolezza

  • Un po’ difficile abituarsi per la prima volta;
  • Prestazioni su tappeti a pelo lungo da migliorare.
Clemente Biondo
Clemente Biondo
Clemente Biondo

Sono il proprietario e probabilmente colui che scriverà più spesso qui (scusate in anticipo!), dopo aver testato più di 100 aspirapolvere, sono in grado di dire entro i primi 5 minuti quanto è buono un aspirapolvere. Alcuni dicono che sia un superpotere...