Test, opinione Amibot Pure Laser H2O: l’aspirapolvere robot a buon mercato da mettere in evidenza

Amibot Pure Laser H2O è un robot aspirapolvere prodotto dal marchio francese Amibot. Più che un semplice robot aspirapolvere, ha molte tecnologie che lo distinguono dalla concorrenza.

Con quest’altro modello, potenzia la sua gamma di prodotti sul mercato. Dopo averla testata, la nostra recensione di Pure Laser H20 vi rivelerà tutto ciò che dovete sapere prima di decidere di acquistarla. Sono state esaminate diverse caratteristiche, tra cui la modalità di utilizzo, la capacità di aspirazione e di lavaggio, la navigazione e molte altre.

Caratteristiche e specifiche

Pressione di aspirazione 3000 Pa
Peso 3,8 kg
Livello di rumore 59 dB in modalità Eco
64 dB in modalità Max
Serbatoio 0,6 L
Autonomia 2 ore e 40 minuti
Tempo di ricarica 3 ore e 20 minuti
Funzioni collegate – Applicazione Amibot
– Amazon Alexa
– Assistente Google
Tecnologie integrate – Sensori anticollisione e anticaduta
– Navigazione laser
– Sistema di mappatura
Funzione mop
Pulizia programmata
Ricarica automatica
Tipo di batteria Ioni di litio
Dimensioni (LxLxH) 35 x 35 x 10 cm
Pulizia delle superfici piastrelle, parquet, marmo, moquette, tappeti…
Avviso Leggi l’avviso
Garanzia 2 anni

Design e presentazione dell’Amibot Pure Laser H2O

Il robot aspirapolvere Amibot Pure Laser H2O ha un design semplice e pulito che lo rende molto bello. Ha una forma circolare ed è sormontato da un telemetro che gli consente di muoversi in modo ottimale indipendentemente dalle dimensioni e dalla configurazione della stanza.

Con i suoi 35 cm di diametro e 10 cm di altezza, può passare sotto la maggior parte dei mobili. Questo robot aspirapolvere è anche dotato di un serbatoio d’acqua che gli consente di disinfettare il pavimento. Questo è possibile grazie alla tecnologia UVC-Clean.

[Vidéo commodité d’emploi]

Crediti: marchio video Amibot

Comodità d’uso

Questo robot aspirapolvere vanta una scheda tecnica completa che gli consente di offrire alcune caratteristiche interessanti. È in grado di gestire un’ampia gamma di esigenze di pulizia su diverse superfici. I test condotti sull’Amibot Pure Laser H2O dimostrano che è piuttosto versatile e non si limita a pulire.

Infatti, è in grado di igienizzare la superficie per pulizia grazie a un sistema di lampade UV-C. Ciò significa che è in grado di neutralizzare il 99% dei batteri. Questo aspirapolvere è anche ben equipaggiato in termini di navigazione. Utilizza un telemetro per mappare la superficie e ottimizzare il movimento.

Il robot può quindi coprire un’ampia area di pulizia grazie alla sua buona autonomia di 2 ore e 30 minuti. È semplice da usare e molto pratico, in quanto può pulire a secco, semplicemente aspirando, o a umido, lavando la superficie da pulire. È dotato di due serbatoi: uno da 0,4 L per i rifiuti e uno da 0,6 L per l’acqua.

La macchina ha anche una buona capacità di aspirazione, che la rende efficace in tutte le modalità di pulizia. Il contenitore della polvere è due volte più grande di quello dello Zaco V4. Questo dimostra quanto il marchio volesse ridurre il processo di svuotamento.

Anche l’autonomia è un grande vantaggio che gli permette di lavorare a lungo senza essere ricaricato. Questo robot aspirapolvere può anche essere programmato per svolgere le attività di pulizia anche quando si è lontani.

Capacità di aspirazione

L’Amibot Pure Laser H2O ha una pressione di aspirazione fino a 3000 Pa perché è dotato di un potente motore. Questo motore è potenziato dalla tecnologia Pure Power, che gli consente di essere più efficiente. È quindi abbastanza efficiente quando si tratta di catturare polvere e detriti sul tappeto.

H2O-aspirazione-robot-parquetIl robot riesce ad aspirare i detriti tra gli ostacoli

Inoltre incorpora 5 modalità di pulizia Modalità automatica, modalità massima, modalità area di pulizia, modalità spot e modalità manuale. Le prime tre modalità sono le più utilizzate.

Per quanto riguarda la potenza di aspirazione dell’Amibot Pure Laser H2O, abbiamo osservato che varia a seconda del pavimento e della modalità di alimentazione utilizzata. Infatti, è ottimo su moquette fine, dove raggiunge prestazioni eccellenti in pochissimo tempo. Durante il test in modalità Max, è stato in grado di assorbire il 92% dei chicchi di caffè e della polvere presenti sul pavimento.

Le prestazioni sui tappeti sono quindi soddisfacenti. Ciò dimostra che è perfetto per questo tipo di superficie e che fa meglio di Ultenic T10. La pressione di aspirazione di 3.000 Pa e la tecnologia utilizzata hanno permesso di raggiungere questa efficienza.

Tuttavia, ciò non è sempre vero per i pavimenti duri. Infatti, su piastrelle e parquet, il dispositivo ha aspirato il 78% dei rifiuti. Questo dato è meno conclusivo rispetto alla moquette fine. La sua velocità di movimento è tutt’altro che un vantaggio su questo tipo di superficie, che lo costringe a fare diversi viaggi avanti e indietro per essere efficace.

Il robot aspirapolvere è quindi paradossalmente più lento sui pavimenti duri che sui tappeti. È inoltre necessario utilizzare una modalità di pulizia adattata per una maggiore efficienza. Si consiglia pertanto di utilizzare la modalità Zona da pulire o Max.

Lavaggio: tecnologia UVC-Clean

L’Amibot Pure Laser è un aspirapolvere piuttosto speciale, dotato di una funzione innovativa: la tecnologia UVC-Clean. Questa tecnologia utilizza uno speciale sistema di lampade per igienizzare la superficie da pulire. Abbiamo visto che il robot è dotato di 4 lampade UV-C a LED utilizzate per disinfettare l’area pulita.

funzione lava-piastrelle-pavimentoLa tecnologia UVC-Clean pulisce e disinfetta il pavimento

L’azione combinata di lavaggio e disinfezione dei pavimenti riduce il rischio di allergeni distruggendo molti microrganismi nocivi. Batteri, virus, muffe, ecc. vengono così neutralizzati per una pulizia completa e perfettamente efficace.

Per disinfettare il tutto, si consiglia di inserire nel serbatoio acqua miscelata con il detergente per pavimenti BIOHY per robot. Non lasciatevi ingannare dal prezzo basso di Amibot Pure Laser: si tratta di un aspirapolvere in grado di purificare la superficie pulita.

Va inoltre sottolineato che la tecnologia UVC-Clean è perfettamente ecologica per un totale rispetto dell’ambiente. Non avrete quindi nulla da temere quando userete questo aspirapolvere Amibot per le vostre faccende domestiche. Avrete la garanzia di avere una stanza perfettamente sana senza danneggiare l’ambiente.

Per utilizzare l’aspirapolvere robot è sufficiente seguire le istruzioni del manuale e ottenere un risultato efficiente e veloce. Questa tecnologia sfrutta le proprietà germicide per igienizzare i pavimenti puliti. Le 4 luci LED UVC sono posizionate sulla pancia del dispositivo in modo da coprire un’ampia area di pulizia ad ogni passaggio.

La funzione di lavaggio pulisce il pavimento, disinfetta e rimuove la polvere. È bene notare, tuttavia, che non ci si può aspettare di pulire macchie vecchie di diverse settimane. Se volete fare un passo avanti nella pulizia profonda, dovreste prendere in considerazione la lavasciuga pavimenti Roborock S7.

Inoltre, il lavaggio funziona solo su pavimenti duri. Così i tappeti e le moquette non si bagneranno.

Sistema di navigazione

navigazione-aspiratore-robot-lavatrice-H2OIl sistema laser consente al robot una buona navigazione tra gli ostacoli

L’Amibot Pure Laser H2O non sarebbe un buon aspirapolvere se non avesse un buon sistema di navigazione. Le prestazioni di un robot aspirapolvere si misurano anche in base alla sua la capacità dell’apparecchio di autoguidarsi correttamente. Per ottenere questo risultato, il produttore ha optato per un sistema di navigazione che utilizza un telemetro posizionato sull’aspirapolvere.

Questo telemetro utilizza un sistema laser per orientarsi all’interno di una stanza. L’obiettivo è generare percorsi di movimento che si adattino perfettamente a ogni stanza. Questa tecnologia gli permette di lavorare in modo efficiente, muovendosi in modo ottimale nella stanza.

Ad esempio, è stato notato che il sistema di mappatura fornisce una navigazione metodica in modo da non perdere nessuna area di una stanza. È anche in grado di distinguere tra il fondo di una tenda e una parete, cosa che non accade con molti aspirapolvere.

Può muoversi con estrema facilità negli angoli più difficili da raggiungere ed evitare la maggior parte degli ostacoli. Va ricordato che non supera la prova crudele di dimenticare il cavo di alimentazione sul pavimento. L’Amibot Pure Laser segue traiettorie specifiche, iniziando dalle pareti che percorre prima di attaccare l’interno della stanza.

Livello di rumore

Questo robot aspirapolvere non è il più silenzioso, ma di certo non è il più rumoroso. Naturalmente, come per la maggior parte degli aspirapolvere, il livello di rumorosità dipende dalla quantità di tempo e dalla modalità di utilizzo scelta. In base ai nostri studi, abbiamo stimato che è tra 59 e 64 decibel dBche è chiaramente meno rumoroso.

Così non sarete distratti dal suo rumore quando è acceso. Tuttavia, alcuni utenti hanno notato che può essere rumoroso sulle piastrelle. Il livello di sensibilità al rumore è diverso, quindi ci atterremo al livello di rumore basso.

VII- Autonomia

In termini di autonomia, la nostra recensione dell’Amibot Pure Laser mostra che questo robot per la pulizia è in grado di lavorare per oltre 2 ore e 40 minuti. La durata della batteria è eccellente per il suo prezzo. D’altra parte, il tempo di ricarica di 3 ore e 20 minuti è un po’ lungo rispetto al tempo di utilizzo.

Tuttavia, va notato che l’autonomia di questo robot aspirapolvere dipende dalla modalità di utilizzo scelta dall’utente. Maggiore è la potenza di aspirazione, minore è l’autonomia.

Applicazione e connettività

La connettività di questo aspirapolvere è abbastanza buona. Abbiamo notato che la configurazione del dispositivo alla rete wifi è semplice e abbastanza veloce, circa 3 minuti. L’aspirapolvere Amibot Pure Laser H2O dispone anche di un’applicazione chiamata Amibot.

assistente-vocale-google-amazon

Quest’ultimo può essere scaricato dal PlayStore o dall’AppStore per seguire il suo viaggio in tempo reale grazie alla mappatura. L’interfaccia principale consente di accedere a varie funzioni, come la modalità di spostamento a distanza, la modalità di aspirazione (silenziosa, automatica e forte), ecc.

A differenza del robot Lefant F1, che offre una mappatura dei pezzi accettabile, quella di Amibot è ancora scarsa. Le parti possono essere distinte, ma la mappa sarà meno fedele alla configurazione di ciascuna parte.

Offre inoltre la possibilità di limitare l’accesso del robot ad alcune aree specifiche installando dei segnalatori virtuali che imporre una traiettoria precisa da rispettare. Questo aspirapolvere è anche compatibile con Alexa e Google Assistant con controllo vocale.

IX- Manutenzione

robot di manutenzione-H2O

Per quanto riguarda la manutenzione dell’Amibot Pure Laser, non c’è molto da preoccuparsi anche se alcuni sistemi di apertura non sono molto adatti. La manutenzione di questo robot è piuttosto semplice se si seguono le raccomandazioni contenute nelle istruzioni. È facile da smontare e rimontare.

Il contenitore della polvere da 0,6 litri sul retro della macchina è facile da rimuovere. Anche i due filtri di questo vassoio sono facili da rimuovere, ma ricordate di spolverarli regolarmente per evitare che si intasino.

Le due spazzole laterali dell’Amibot Pure Laser H20 possono essere facilmente rimosse, facilitando la rimozione di peli di animali domestici e altri detriti. La spazzola centrale è realizzata con setole in nylon e plastica per una manutenzione facile ed efficiente.

Per un uso ottimale dell’aspirapolvere, il produttore consiglia di lavare i panni in microfibra preferibilmente in lavatrice a 30°C dopo ogni utilizzo. In termini di manutenzione, si può dire che questo robot aspirapolvere si comporta abbastanza bene poiché, nonostante alcuni inconvenienti, è facile da mantenere.

I diversi accessori

accessori-Amibot-Laser puro-H2O

Per un robot aspirapolvere sotto i 200 euro, l’Amibot Pure Laser è dotato di diversi accessori:

  • Una stazione di ricarica
  • Una vaschetta per la polvere da 0,6L
  • Una spazzola centrale
  • Due spazzole laterali
  • Un serbatoio dell’acqua da 0,4L
  • Un prefiltro
  • Un filtro HEPA
  • Un mocio in microfibra per il lavaggio
  • Un manuale.

Amibot Pure Laser H20 : Punti di forza punti di debolezza

Punti di forza

  • Buon sistema di navigazione
  • Grande capacità di raccolta
  • Applicazione semplice, comoda e intuitiva
  • Buona autonomia.

Punti di debolezza

  • Tempo di ricarica un po’ lungo
  • Livello di rumore leggermente elevato.

Accessori per Amibot Pure Laser H2O / Altri aspirapolvere alternativi

Default image
massimo