Migliori aspirapolvere 2022

Se il nostro portale dei consumatori è riuscito a stabilire un legame di fiducia con gli acquirenti nel corso degli anni, è grazie alla sua professionalità e alla sua totale indipendenza. Infatti, il nostro grande gruppo di redattori ha più di 7 anni di esperienza nell’analisi dei prodotti e nei test esterni, nonché nella realizzazione di tabelle di confronto affidabili. Siamo totalmente indipendente. Non siamo influenzati da nessun marchio per proporre determinati prodotti.
Per far sì che la fiducia dei nostri lettori continui a crescere, affiniamo costantemente i nostri metodi basandoci su dati affidabili per stabilire il nostro confronto. Ad esempio, cerchiamo di prendere in considerazione solo le opinioni di persone che hanno effettivamente acquistato o provato il prodotto per un lungo periodo di tempo. Ci assicuriamo inoltre che i test esterni si svolgano nelle migliori condizioni possibili, in modo da non falsare i risultati.

Grazie al qualità dei nostri studi Avete tutte le informazioni necessarie per evitare acquisti sbagliati. Consultando la nostra tabella comparativa, potrete risparmiare e fare un acquisto facile e veloce per il vostro aspirapolvere.

Che cos’è un aspirapolvere?

Che cos'è un aspirapolvere?L’Hoover è un elettrodomestico facilitare il pulizia dei pavimenti e superfici piane. È adatto per aspirare polvere e piccoli rifiuti. Alcuni modelli aspirano anche i liquidi. La tecnica di pulizia di pavimenti e tappeti mediante aspirazione è nato nel 1860. Il primo aspirapolvere motorizzato apparve più tardi, nel 1901.

L’aspirapolvere offriva un vantaggio rispetto alle altre tecniche di pulizia che fu rapidamente apprezzato dalle imprese di pulizia e dalle casalinghe. Mentre le scope e gli spolverini si limitano a spostare la polvere, consentendole di depositarsi nell’aria e di depositarsi successivamente, l’aspirapolvere la rimuove e la rende più facile da pulire trappole direttamente. Per oltre un secolo, il potenza degli aspirapolvere La potenza degli aspirapolvere è aumentata costantemente, mentre le loro dimensioni sono diminuite.

Come funziona un aspirapolvere?

Come funziona un aspirapolvere?Tutti i tipi di aspirapolvere funzionano allo stesso modo. Il loro motore crea un flusso d’aria il cui ingresso principale è la testina della spazzola. A seconda della direzione della spazzola, la polvere sul pavimento viene quindi trasportata dal flusso d’aria. A sistema di filtrazione all’uscita del flusso d’aria consente trattenere la polvere. A seconda del modello, la polvere può essere conservata in un sacchetto o in un serbatoio rimovibile. Quando la sacca o il serbatoio sono pieni, devono essere svuotati dall’utente.

Alcuni modelli di aspirapolvere utilizzano l’acqua per filtrare le particelle dal flusso d’aria. L’acqua viene semplicemente svuotata e sostituita dopo l’uso per rimuovere i rifiuti trattenuti. Affinché il nostro test comparativo Per rendere la recensione il più completa possibile, abbiamo dovuto prima vedere come funziona un aspirapolvere.

La nostra conoscenza del Come funziona di Hoovers ci ha dato l’opportunità di confrontare i vari tecniche di filtrazione per trovare il migliore. Poi abbiamo esaminato i modelli per trovare quello che offriva le migliori prestazioni. migliore prestazione di funzionamento.

Vantaggi e campi di applicazione

Per il bene del nostro Tabella comparativa Abbiamo elencato tutti i vantaggi dell’aspirapolvere. Così facendo, abbiamo acquisito una migliore comprensione del prodotto al fine di eleggere il miglior aspirapolvere del 2019 :

  • Velocità Il vantaggio principale deldispositivo di aspirazione è che offre all’utente la possibilità di pulire più veloce. Questo perché la polvere viene aspirata direttamente e non è necessario raccogliere i rifiuti sul pavimento come quando si usano scopa e paletta. Con un aspirapolvere, i pavimenti possono essere puliti più rapidamente. Mentre la pulizia manuale può richiedere fino a un’ora, un aspirapolvere impiega solo 10 minuti.
  • Quali sono i vantaggi e i campi di applicazione di un aspirapolvere?Facile L’uso dell’aspirapolvere è più facile. La movimentazione della macchina richiede uno sforzo minimo. La maggior parte dei modelli è dotata di rotelle che permettono di spostare facilmente il motore tirandolo, mentre l’utente deve solo maneggiare il tubo e la testa di aspirazione. Qualsiasi presa di corrente è sufficiente per fornire l’alimentazione necessaria al funzionamento dell’aspirapolvere. Può quindi essere utilizzato ovunque. Se avete animali domestici, l’aspirapolvere è praticamente indispensabile. I peli sul pavimento o sui tappeti non sono facili da rimuovere manualmente. Con un aspirapolvere con un motore potente, la pulizia di pavimenti e tappeti ricoperti da peli di animali domestici è molto più semplice.
  • Efficienza Grazie all’aspirapolvere, le pulizie si effettuano in profondità. È molto difficile pulire correttamente tappeti, moquette, scale o altre aree inaccessibili con scopa e paletta. Tuttavia, l’uso di un aspirapolvere assicura una pulizia efficace di un’intera superficie, compresi gli angoli e le fessure più difficili da raggiungere.
  • Comfort Il qualità dell’aria è meglio in una casa dove le pulizie si fanno con l’aspirapolvere e non con la scopa. La scopa tende a gettare polvere e allergeni nell’aria. Questo tecnica di pulizia può quindi avere un impatto sulla benessere respiratorio degli occupanti di un’abitazione.L’aspirapolvere, invece, filtra l’aria, trattiene la polvere e impedisce agli allergeni di diffondersi. Contribuisce a creare un’atmosfera più sana in casa.

Quali tipi di aspirapolvere esistono?

Lo studio di modelli diversi La recente revisione degli aspirapolvere ci ha mostrato che esistono molti tipi diversi di aspirapolvere. Al fine di realizzare il nostro test comparativoAbbiamo quindi studiato le revisioni esterne e i test che riguardano la tipi di aspirapolvere il più comune :

L’aspirapolvere

Quali sono i diversi tipi di aspirapolvere?

Gli aspiratori di questo tipo hanno laaspetto di una scopa. Sono costituiti solo da una colonna che si aziona con una sola mano. Il loro funzionamento può essere alimentato da un batteria o da una presa di corrente.

Poiché si tratta di un tipo di aspirapolvere molto comune, abbiamo preso in considerazione molti modelli di aspirapolvere verticali per il nostro confronto. Tra i vantaggi dell’aspirapolvere, possiamo citare i seguenti manovrabilità e le sue dimensioni ridotte che consentono di riporlo facilmente in un armadio.

D’altra parte, essendo piuttosto pesante, può causare una affaticamento dell’utente per la pulizia di grandi superfici e può danneggiare i pavimenti in caso di uso intensivo.

L’aspirapolvere a tanica

Si tratta di un tipo di aspirapolvere composto da una macchina con ruote che contiene un motorea serbatoio e filtri nonché un tubo e una spazzola. Il nome deriva dal fatto che è necessario trascinare la macchina dietro di sé durante la pulizia. Si tratta di un tipo di aspirapolvere molto comune, soprattutto nei Paesi ambiente industriale e il pulizia professionale.

Nel nostro test comparativo abbiamo preso in considerazione alcuni modelli di aspirapolvere a tanica. I punti di forza di questo tipo di aspirapolvere sono la potenza e la leggerezza della spazzola. È l’aspirapolvere più potente. l’aspirapolvere più pratico per pulire da grandi superfici. Presenta alcune carenze. Non è dotato di batteria e deve quindi essere alimentato in modo permanente da una presa elettrica. Il motore di trascinamento non è pratico, poiché tende a bloccarsi facilmente o a far cadere gli oggetti.

L’aspirapolvere senza sacco

Quali tipi di aspirapolvere esistono?

L’aspirapolvere senza sacco è una tecnologia recente che utilizza la forza centrifuga per separare la polvere. Nell’unità si crea un flusso d’aria ciclonico. L’aria vorticosa ad alta velocità trasporta la polvere, che viene espulsa ai bordi del ciclone e filtrata prima di essere inviata al serbatoio.

I vantaggi dell’aspirapolvere senza sacchetto sono migliori qualità di filtrazione così come un efficienza di aspirazione efficienza di aspirazione costante, che non dipende dal livello di riempimento del sacco. Si tratta inoltre di un sistema più ecologico L’aspirapolvere senza sacco è ecologico perché non richiede l’acquisto di materiali di consumo. Tuttavia, l’aspirapolvere senza sacco è più rumoroso e altro difficile da mantenere.

L’aspirapolvere misto

A aspirapolvere misto possono aspirare polvere e liquidi. È lo strumento ideale per professionisti della pulizia che hanno grandi superfici da lavare. Può essere utilizzato per la pulizia di magazzini, garage e aree commerciali. Si tratta di un aspirapolvere con efficienza molto elevata. La sua principale risorsa è il potenza del suo motore. Tuttavia, presenta alcuni punti deboli. È più pesante e meno facile da gestire di un aspirapolvere a tanica convenzionale. Il suo prezzo di acquisto è più costoso e il rumore Il rumore che produce può essere fastidioso. Nel nostro test comparativo abbiamo preso in considerazione alcuni modelli di aspirapolvere combinati.

Tuttavia, poiché si tratta di un apparecchio utilizzato principalmente dai professionisti, ci siamo concentrati su altri tipi di aspirapolvere più adatti al grande pubblico.

Il robot aspirapolvere

Si tratta dell’ultima innovazione nel campo della tecnologia del vuoto. L’robot aspirapolvere è un apparecchio indipendente. Funziona continuamente in casa per aspirare briciole e polvere dal pavimento. Il robot aspirapolvere è dotato di un radar che rileva i mobili e lo aiuta ad aggirarli.

Le qualità evidenti di questo tipo di dispositivo sono il funzionamento autonomo, la scarsa manutenzione richiesta e la lunga durata della batteria. Nonostante le dimensioni ridotte, il robot aspirapolvere è piuttosto costoso.

Si adatta ovunque, ma non è adatto a case con una pianta complessa, molti mobili o angoli difficili da raggiungere.

Informazioni sui 7 principali produttori

  • Bosch
  • DysonTM
  • H Koenig
  • Miele
  • Philips
  • Proscenico
  • Rowenta

Bosch è uno dei principali produttori tedeschi di prodotti tecnologici. La multinazionale esiste dal 1886. Ha una delle migliori reputazioni per la qualità dei suoi prodotti in Francia, Germania, Europa e nel resto del mondo. Il marchio Bosch offre una gamma molto ampia di aspirapolvere. Abbiamo preso in considerazione molti modelli di questo produttore nella compilazione del nostro confronto. Negli ultimi anni, i tipi di aspirapolvere Bosch sono diventati ancora più diversi. È possibile trovare aspirapolvere a tanica Bosch con o senza sacchetto, aspirapolvere a tanica senza filo, aspirapolvere da tavolo e aspirapolvere robot. Il motivo per cui i prodotti Bosch hanno spesso prestazioni migliori è che tutti i loro prodotti vengono messi alla prova in condizioni reali estreme.

DysonTM è un’azienda britannica di elettrodomestici fondata nel 1991. È spesso considerato il miglior marchio di aspirapolvere. Il marchio DysonTM Al momento della fondazione, l’azienda ha avuto molte difficoltà a far conoscere i suoi prodotti di successo. Oggi è uno dei marchi di elettrodomestici leader nel Regno Unito. DysonTM ha sviluppato la tecnologia ciclonica che ha dato vita all’aspirapolvere senza sacco. Da allora è diventato uno dei leader nel settore degli aspirapolvere senza sacco. Prodotti DysonTM fanno parte del segmento di fascia alta nel campo degli elettrodomestici. Sono più costosi della maggior parte dei prodotti. Tuttavia, tutti i prodotti DysonTM sono venduti con una garanzia di 5 anni. Oggi il marchio offre principalmente aspirapolvere a bidone senza sacco e aspirapolvere verticali.

Il marchio tedesco H Koenig è stato fondato nel 1960. Fin dalla sua nascita, l’azienda si è impegnata a offrire elettrodomestici della migliore qualità a prezzi contenuti. Dalla sua nascita, l’azienda si è evoluta in modo significativo. Ha un catalogo di oltre 80 modelli di elettrodomestici, tra cui molti aspirapolvere. Gli aspirapolvere H Koenig sono spesso indicati nelle recensioni come quelli con il miglior rapporto qualità-prezzo. Il marchio afferma regolarmente il suo desiderio di creare prodotti robusti e affidabili, con un alto livello di finitura e un design ben studiato, a prezzi molto interessanti. Nel nostro confronto sono stati studiati diversi modelli di questo marchio.

Miele è un’azienda tedesca fondata nel 1899. È una delle prime aziende europee di elettrodomestici. Ha sede a Gütersloh ed è stata fondata da Carl Miele. Da allora, il marchio è rimasto nelle mani della famiglia Miele, che è ancora l’azionista di maggioranza. Nel 1902, Miele è stata una delle prime aziende a produrre e commercializzare una lavatrice. Oggi Miele è riconosciuta come produttore di elettrodomestici di alta qualità. Il suo slogan “Always better” riflette il desiderio del marchio di essere uno dei migliori nel mercato degli elettrodomestici, offrendo prodotti pratici e durevoli. Miele produce un’ampia gamma di modelli di aspirapolvere a tanica e a bastone.

Philips è un marchio olandese fondato nel 1891 a Eindhoven, nei Paesi Bassi. È uno dei principali produttori mondiali di tecnologia ed elettrodomestici. Philips è presente in oltre 70 paesi del mondo. Il marchio gode di una delle migliori reputazioni al mondo nel campo degli elettrodomestici. Ecco perché gli aspirapolvere Philips sono tra gli elettrodomestici più venduti a livello internazionale. Per rendere l’esperienza del cliente ancora migliore, Philips ha recentemente assunto un impegno nei confronti dell’ambiente. Il marchio ha impostato la progettazione e la produzione di aspirapolvere conformi alle linee guida europee in materia di ecologia e consumo energetico. I più recenti aspirapolvere Philips sono tutti modelli innovativi a basso consumo energetico. Il marchio commercializza tutti i tipi di aspirapolvere: aspirapolvere robot, aspirapolvere a tanica, aspirapolvere a umido, aspirapolvere senza sacco, ecc.

Proscenic è un marchio moderno di aspirapolvere. È stata fondata a Taiwan nel 1998 da un gruppo di ricercatori decisi a cambiare il mercato degli aspirapolvere. Proscenic ha lanciato il primo robot aspirapolvere nel 2001. Da allora, il successo del marchio ha continuato a crescere. Ancora oggi, i robot aspirapolvere del marchio sono considerati i migliori sul mercato dalle recensioni dei consumatori e dai test esterni utilizzati per il nostro confronto. Dal 2013, Proscenic è all’origine di molte altre innovazioni in termini di tecnologia del vuoto automatizzata. Ha aperto filiali in Francia, Giappone, Germania e Regno Unito e ha sviluppato un’ampia gamma di prodotti. Proscenic continua a essere uno dei leader del mercato degli elettrodomestici intelligenti e offre aspirapolvere senza sacco e robot.

Rowenta è un marchio tedesco specializzato in piccoli elettrodomestici. Esiste dal 1909 e oggi fa parte del gruppo SEB. La maggior parte dei prodotti commercializzati dal gruppo SEB con il marchio Rowenta sono aspirapolvere. Gli apparecchi commercializzati da Rowenta sono tra i migliori perché incorporano le innovazioni più utili e all’avanguardia. I prodotti Rowenta sono molto apprezzati nelle recensioni dei consumatori per la loro robustezza, il design, il prezzo e le prestazioni. Rowenta è specializzata principalmente nella produzione di aspirapolvere a tamburo, con o senza sacchetto. La maggior parte dei suoi modelli include la pulizia automatica del filtro e la regolazione autonoma della potenza del motore.

Esempi di valutazione dei prodotti

UP600 H.Koenig

Qual è il risultato del test dell'aspirapolvere H.Koenig UP600?

Questo H.Koenig UP600 aspirapolvere a batteria senza sacco è dotato di un motore di 100 watt. È dotato di una batteria al litio che lo fa funzionare fino a 40 minuti di autonomia per 4 ore di carica. È dotato di due velocità di aspirazione e di un serbatoio da 1,5 litri. Capacità di 0,8 litri.

Il modello H.Koenig UP600 comprende una base di ricarica da fissare alla parete, il manico su cui si trova il motore di aspirazione, oltre a un tubo, una spazzola e vari accessori. Questi numerosi accessori consentono di utilizzare l’aspirapolvere per la pulizia di pavimenti, soffitti, superfici piane, tavoli e tappeti.

Il livello di rumore del dispositivo è 64 dB. Le opinioni principali dei clienti intervistati per il nostro test comparativo sono positive. Le recensioni indicano un prodotto non molto rumoroso ma molto efficace. Sembra che l’UP600 di H.Koenig abbia un’ottima rapporto qualità/prezzo. La leggerezza del dispositivo è evidenziata anche dalle recensioni positive dei clienti.

Alcuni consumatori, tuttavia, notano che questo aspirapolvere è difficile da mantenere e che la sua autonomia potrebbe non essere sufficiente per pulire una casa di grandi dimensioni.

Pro:

  • Efficienza
  • Prezzo
  • Leggero
  • Bassa rumorosità

Aspetti negativi:

  • Manutenzione rigorosa
  • Scarsa durata della batteria

Rowenta RO3731EA

Qual è il risultato del test dell'aspirapolvere Rowenta RO3731EA?

L’aspirapolvere Rowenta RO3731EA è uno dei migliori modelli di slitta del marchio. È senza sacchetto e dispone della tecnologia Compact Power Cyclonic. Può essere utilizzato con una presa di corrente e ha una 750 watt di potenza. Grazie al sistema di pulizia rapida del contenitore della polvere, la manutenzione è piuttosto semplice. La testa di aspirazione è dotata di due livelli di regolazione. Viene fornito con una spazzola multiuso e vari accessori intercambiabili. Il suo Il livello sonoro è di 79 dB con un peso complessivo di quasi 4 kg e una consumo medio annuo di 28 kWh/anno.

Le opinioni raccolte per realizzare il nostro tabella di confronto segnalate una macchina che si comporta bene sui pavimenti duri, consuma poca energia ed è facile da usare, trasportare e riporre.

Tra le recensioni negative, quelle più utili riportano una aspirazione eccessiva che può rendere più difficile la manipolazione e può allentare i pavimenti. Altri commentano che Rowenta RO3731EA sarebbe molto più facile da usare se avesse un cavo di alimentazione più lungo. Il rumore piuttosto elevato è risultato fastidioso per alcuni consumatori.

I vantaggi:

  • Basso consumo energetico
  • Facile da trasportare e conservare
  • Prestazioni elevate su pavimenti duri

Aspetti negativi:

  • Filo corto
  • Rumoroso
  • Non adatto a tappeti e pavimenti sintetici

Dcenta V9 20000Pa

Qual è il test dell'aspirapolvere Dcenta V9 20000Pa?

Il Dcenta V9 20000Pa è un aspirapolvere senza filo e senza sacco. È dotato di un 350 watt che può aspirare tutti i tipi di polvere e residui. Sul motore sono disponibili due velocità di aspirazione. La batteria al litio da 21,6 volt gli conferisce un’autonomia di 10 minuti alla massima velocità e 25 minuti a velocità minima.

Il tempo di ricarica è di 4 ore. L’aspirapolvere Dcenta V9 20000Pa viene venduto con un’ampia quantità diaccessori versatili È adatto per la pulizia di pavimenti, superfici piane e scaffali. Il suo metodo di filtraggio igienico cattura il 99,9% delle particelle in un contenitore da 0,5 litri. Il serbatoio si svuota facilmente tramite un pulsante.

Il Dcenta V9 20000Pa produce 70 dB con un peso di soli 1,5 kg. Tutte le opinioni raccolte per il nostro test comparativo ci hanno permesso di stilare un elenco dei punti di forza e di debolezza di questo aspirapolvere verticale.

Questi benefici sono iefficienza dell’aspirazione e della molteplicità degli ugelli che, secondo i consumatori, assicurano una pulizia pratica, adatto a tutte le superfici e agli angoli.

Per quanto riguarda gli aspetti negativi, l’inconveniente più comunemente segnalato dalle recensioni dei clienti è la bassa autonomia del dispositivo, soprattutto se utilizzato alla massima potenza.

I vantaggi:

  • Aspirazione efficiente
  • Molti accessori pratici
  • Leggero

Aspetti negativi:

Proscenic P8 Plus

Qual è il risultato del test dell'aspirapolvere Proscenic P8 Plus?

Questo elettrodomestico è uno dei più I migliori aspirapolvere verticali del marchio Proscenico presenti nel nostro test comparativo. È dotato di un Motore da 180 watt e una batteria al litio da 2200 mAh. La durata della batteria è di 35 minuti con un tempo di ricarica massimo di 3 ore. La capacità del serbatoio è di 1,2 litri. Il peso totale è di 2,5 kg. Il Proscenic P8 Plus presenta due livelli di potenza: una modalità normale a 8.000 Pa e una modalità massima a 15.000 Pa.

La modalità normale è adatta per polvere leggera, capelli e peli di animali domestici. La modalità massima è progettata per tappeti, macchie e polveri di medie dimensioni. Il livello di potenza è facilmente regolabile dal pulsante posto sulla parte superiore dell’aspirapolvere, sul manico.

I clienti che hanno acquistato il Proscenic P8 Plus sono generalmente soddisfatti. Il feedback positivo mostra un aspirapolvere con la migliore rapporto qualità/prezzo. L’efficacia della sua aspirazione e il grandissimo facilità La potenza del motore del Proscenic P8 Plus è molto facile da usare e da regolare, e questo è uno dei punti di forza più comuni del Proscenic P8 Plus nel nostro test comparativo. I punti deboli del Proscenic P8 Plus sembrano essere i suoi rumoroso e la difficoltà di adattare i vari accessori in dotazione.

I vantaggi:

  • Rapporto qualità/prezzo
  • Facile regolazione della potenza
  • Aspirazione efficiente

Aspetti negativi:

  • Rumoroso
  • Accessori difficili da montare

Bosch BGS7MS64

Qual è il risultato del test dell'aspirapolvere Bosch BGS7MS64?

L’Aspiratore Bosch BGS7MS64 è un macchina a slitta Macchina a slitta senza sacco. Ha un Motore da 800 watt con un Prestazioni di aspirazione AAA. È particolarmente indicato per pavimenti duriIl BGS7MS64 Bosch può essere utilizzato su pavimenti duri, ma è anche adatto all’uso su moquette e pavimenti sintetici. Il BGS7MS64 Bosch è alimentato da una presa di corrente. Produce solo 64 dB. Il funzionamento e la manutenzione di questo aspirapolvere a tamburo è interamente automatizzato. La potenza può essere regolata in modo indipendente a seconda del pavimento da pulire. Il filtro viene pulito automaticamente.

Il Bosch BGS7MS64 è dotato di una bocchetta per gli interstizi e di una bocchetta per gli imbottiti. Cambiando gli accessori dell’aspirapolvere, è quindi possibile pulire divani, tappeti, poltrone e qualsiasi altro tipo di superficie. Il recensioni dei consumatoriI consumatori intervistati per il nostro test comparativo sono molto soddisfatti di questo prodotto, che gode di una delle migliori reputazioni nel campo degli aspirapolvere senza sacco. Gli acquirenti apprezzano il suo funzionamento silenziosoil suo filo lungo più di 10 metri, la sua pulizia automatica e il suo basso consumo energetico.

Tuttavia, il montaggio e la rimozione delle punte risultano difficili e il rumore delle spazzole è stato segnalato come sgradevole da alcune recensioni.

Pro:

  • Pulizia automatica
  • Regolazione automatica della potenza
  • Bassa rumorosità
  • Basso consumo energetico
  • Aspirazione altamente efficiente
  • Cavo elettrico molto lungo

Aspetti negativi:

  • Fischiando ai pennelli
  • Accessori difficili da montare

A cosa prestare attenzione quando si acquista un aspirapolvere?

A cosa prestare attenzione quando si acquista un aspirapolvere?

Quando si acquista un aspirapolvere, ci sono diversi aspetti da tenere in considerazione. Tutti questi punti sono stati presi in considerazione nella nostra test comparativo al fine di fornirvi laesperienza di acquisto l’esperienza più soddisfacente possibile. Con il nostro confronto, potete essere sicuri di acquistare il miglior aspirapolvere sul mercato.

È importante scegliere la giusta potenza del motore. Più alto è il potenza in watt Maggiore è il wattaggio, migliore è l’aspirazione dell’apparecchio. Inoltre, è importante prendere in considerazione anche la livello di rumore dell’aspirapolvere. Un aspirapolvere troppo rumoroso diventerà rapidamente un fastidio e non vi farà venire voglia di pulire il pavimento di casa vostra.

Anche il consumo annuo indicato sull’etichetta energetica vi darà una buona idea del consumo energetico del vostro aspirapolvere. quantità di elettricità consumata dal dispositivo. Meglio è il bilancio energetico del prodotto, migliore è la sua qualità dell’aspirazione e il suo consumo.

Infine, per essere sicuri di scegliere l’aspirapolvere migliore, è importante analizzare le vostre esigenze e il vostro budget. Volete un aspirapolvere senza sacco o con sacco? Volete un modello alimentato a rete o a batteria? Avete un’ampia area da pulire? Che tipo di pavimento c’è nella vostra casa? Le risposte a queste domande vi aiuteranno a identificare l’aspirapolvere migliore per voi e a fare il miglior acquisto possibile.

Vantaggi e svantaggi descritti nelle recensioni dei clienti

Il recensioni dei clientiLe recensioni dei clienti che abbiamo utilizzato per il nostro test di confronto ci hanno permesso di scoprire i vantaggi e gli svantaggi ricorrenti dei migliori aspirapolvere del 2019 presentati nella nostra tabella di confronto. Il principale punti di forza sono :

  • Consumo Il fabbisogno energetico degli apparecchi nella nostra tabella di confronto sono sempre più bassi.
  • Efficienza Il prestazioni di aspirazione oggi è migliore. La maggior parte dei modelli studiati per il nostro test comparativo sono molto efficienti.
  • Leggero Gli aspirapolvere, come gli aspirapolvere a tanica, sono molto leggeri. Sono quindi più Facile da maneggiare e da spostare.
  • Requisiti di spazio Il dimensioni sempre più ridotte degli apparecchi per il vuoto nel nostro confronto li rende più facili da riporre.
  • Versatilità I moderni aspirapolvere sono versatili. Possono essere utilizzati per la pulizia di pavimenti, superfici piane, tappeti, divani, ecc.
  • Impostazioni Il regolazione della potenza Molti modelli sono ora automatici. Le unità manuali, invece, sono facilmente regolabili.
  • Design Il aspirapolvere moderni I moderni aspirapolvere del nostro confronto hanno un design migliore e più elaborato. Questo vale in particolare per gli aspirapolvere senza sacco e per quelli verticali.
  • Prezzo I modelli proposti nella nostra tabella di confronto sono al miglior prezzo. Hanno anche il miglior rapporto qualità/prezzo possibile.
  • Accessori Un grande quantità di accessori è fornito con la maggior parte dei dispositivi del nostro test di confronto.
  • Ecologia Poiché gli apparecchi in sacchetto tendono a scomparire, i materiali di consumo sono stati ridotti.

Da debolezze dei migliori aspirapolvere ci sono stati rivelati anche dalle recensioni dei consumatori analizzate per il nostro test comparativo.

  • Autonomia L’autonomia degli aspirapolvere con batteria è abbastanza basso. Raramente supera i 40 minuti di utilizzo.
  • Manutenzione Gli apparecchi senza sacchetto hanno maggiori probabilità di essere difficile da mantenere. Lo svuotamento del serbatoio è spesso poco pratico.
  • Manipolazione Anche i migliori slittinisti nel nostro confronto sono ingombrante. Si incastrano facilmente dietro i mobili.
  • Ergonomia Il maniglia dell’aspirapolvere Il manico delle scope è piuttosto difficile da impugnare rispetto a quello della peso del dispositivo, secondo le opinioni degli acquirenti.
  • Filtrazione Il sistema di filtrazione della maggior parte dei migliori dispositivi deve essere puliti regolarmente. Questo compito è impegnativo e piuttosto difficile da svolgere.
  • Ruote Le rotelle del aspirapolvere moderni analizzati per la nostra tabella di confronto non sono praticabili. Possono danneggiare i rivestimenti per pavimenti e i pavimenti in parquet.
  • Capacità del serbatoio I migliori dispositivi studiati per la nostra tabella di confronto hanno una bassa capacità del serbatoiospesso meno di mezzo litro.
  • Rumore Gli aspirapolvere testati per il nostro confronto vengono spesso indicati come rumoroso dalle recensioni. È molto difficile trovare una macchina silenziosa.
  • Montaggio delle punte I vari accessori in dotazione sono talvolta segnalati nelle recensioni dei consumatori come difficili da montare sulla testina di aspirazione.
  • Lunghezza del filo Il filo di alimentazione è spesso troppo breve. Il sistema di avvolgimento sembra essere fragile, anche sui dispositivi migliori.

Ecco come viene testato l’aspirapolvere

Per la nostra tabella di comparazione, abbiamo preso in considerazione i seguenti elementi i migliori dispositivi testati esternamente. Il condizioni di prova erano uguali per tutti i dispositivi di aspirazione dello stesso tipo. I criteri di prova per il nostro confronto erano i seguenti:

Potenza di aspirazione

Affinché il risultato del nostro confronto tra le migliori aspirapolveri sia affidabile e soddisfacenteci siamo concentrati sulla potenza di aspirazione. Abbiamo quindi preso atto delle informazioni fornite dai fornitori e ci siamo basati su test esterni. Durante questi test, i dispositivi vengono valutati in condizioni reali.

Le loro prestazioni vengono spinte all’estremo per scoprire la loro capacità di aspirazione su diversi pavimenti.

Livello di rumore

Per garantire che il miglior aspirapolvere scelto attraverso il nostro confronto rimanga comodo da usare, abbiamo voluto analizzare la quantità di decibel emessi da ciascun dispositivo. A tal fine, i dati del fornitore sono stati confrontati con i dati dei test esterni degli apparecchi.

Manipolazione

Per essere facile da maneggiare, nella valutazione di un aspirapolvere si devono tenere in considerazione diversi fattori: la sua pesoil suo giuntiil suo rotelle e il suo ergonomia. Il nostro portale dei consumatori ha quindi tenuto conto di molti criteri per redigere la nostra tabella di confronto. Tra i criteri presi in considerazione, la qualità dell’impugnatura, l’affaticamento del braccio e la facilità di trasporto.

Internet o negozio specializzato: dove acquistare il mio aspirapolvere?

dove posso comprare il mio aspirapolvere?

Anche se ilacquisto di un apparecchio aspirante in commercio specializzato può essere allettante, è in genere meglio ordine su Internet. Grazie al nostro confronto, non è necessario il consigli di un venditore.

Il nostro Tabella comparativa vi mostra direttamente quale aspirapolvere è il migliore. Una volta scelto l’aspirapolvere più adatto a voi, potete ordinarlo direttamente online. Acquistando online con il nostro strumento di confronto, potete essere certi di ottenere il prezzo e i tempi di consegna migliori.

Inoltre, non è necessario recarsi in un negozio. In questo modo si risparmia molto tempo e denaro.

Alternative all’aspirapolvere

Volete trovare un altro metodo per pulire la vostra casa oltre all’aspirapolvere? Esistono alcune alternative. I più comuni sono :

  • Il scopa e pala
  • Il spolverino di piume
  • Il salviette in microfibra per le superfici
  • Il spazzole per tappeti e moquette

FAQ

Quale aspirapolvere dovrei acquistare?

Per scoprire qual è il miglior aspirapolvere che potete acquistare, affidatevi al nostro confronto. La nostra tabella comparativa mostra i migliori aspirapolvere del 2019;

Come scegliere l’aspirapolvere?

Per scegliere l’aspirapolvere giusto, è essenziale conoscere le proprie esigenze. Una volta individuato il tipo di aspirapolvere di cui avete bisogno, utilizzate la nostra tabella comparativa per trovare il miglior rapporto qualità-prezzo;

Un robot aspirapolvere è davvero efficace?

Sì, il robot aspirapolvere è efficace. Tuttavia, questo tipo di apparecchio è consigliato per le aree di piccole dimensioni e per le case semplici con pochi mobili. Il nostro confronto ha incluso nella sua analisi alcuni robot aspirapolvere;

Cosa fare se l’aspirapolvere aspira meno bene?

Se l’aspirapolvere aspira meno bene, potrebbe esserci un problema con il filtro, il motore o il tubo. Iniziare a pulire l’aspirapolvere, controllando che non vi siano oggetti che bloccano il flusso d’aria;

Come pulire un aspirapolvere?

Per pulire un aspirapolvere acquistato tramite il nostro confronto, si consiglia di iniziare lavando i filtri. Quindi svuotare il sacchetto o il serbatoio e pulire la spazzola della testina di aspirazione;

Qual è la migliore marca di aspirapolvere?

Nel nostro confronto sono presenti tutte le migliori marche di aspirapolvere. Consultate la nostra tabella di confronto per trovare il modello più adatto alle vostre esigenze;

Quando devo cambiare il sacchetto dell’aspirapolvere?

In generale, il sacchetto dell’aspirapolvere deve essere sostituito ogni 2 mesi. Per ottenere prestazioni ottimali, i filtri devono essere sostituiti ogni 10 mesi o 1 anno;

Si può riciclare un aspirapolvere?

Sì, gli aspirapolvere possono essere riciclati presso i punti di raccolta degli elettrodomestici;

Quanto costa un aspirapolvere?

Il prezzo di un aspirapolvere dipende molto dal tipo, dalla potenza e dalla marca. Per trovare il miglior rapporto qualità-prezzo, date un’occhiata ai risultati del nostro confronto;

Un aspirapolvere può funzionare senza filtro?

L’uso di un aspirapolvere, acquistato tramite il nostro comparatore, è molto pericoloso se viene utilizzato senza il suo filtro. La polvere può intasare il motore e causare gravi danni all’intero dispositivo;

Clemente Biondo