Test, opinione Lefant F1: l’aspirapolvere compatto preferito dai francesi!

Il robot Lefant F1 è un aspirapolvere compatto che ha una buona potenza di aspirazione e si differenzia dalla concorrenza per le sue dimensioni e l’aspetto sottile. Con caratteristiche molto interessanti, il produttore si distingue con questo robot aspirapolvere sotto i 300 euro perfettamente adattato alla pulizia di qualsiasi tipo di pavimento.

Chi cerca un aspirapolvere efficiente e perfettamente maneggevole sarà soddisfatto di questo piccolo gioiello tecnologico. La nostra recensione del Lefant F1 vi darà un’idea chiara di cosa aspettarvi da questo aspirapolvere. Le sue prestazioni, le sue caratteristiche, i suoi punti di forza e i suoi punti deboli vi saranno svelati per capire se è davvero l’aspirapolvere preferito dai francesi.

Caratteristiche e specifiche

Pressione di aspirazione 4000 Pa
Peso 3 kg
Livello di rumore 62 dB
Serbatoio 0,6 L
Autonomia 2 h 30 min
Tempo di ricarica 4 h
Funzioni collegate – Amazon Alexa
– Assistente Google
– Applicazione Lefant
Tecnologie integrate – Sensori anticollisione e anticaduta
– Tecnologia FreeMove 3.0
– Mappatura
Funzione mop
Pulizia programmata
Ricarica automatica
Tipo di batteria Ioni di litio
Dimensioni (LxLxH) 28 x 28 x 6,9 cm
Pulizia delle superfici Tutte le superfici: piastrelle, parquet, marmo, moquette, ecc.
Opuscolo Leggi l’avviso
Garanzia 2 anni

Design e presentazione

Il Robot F1 sinistro si distingue per il suo design semplicistico che gli conferisce un aspetto gradevole. La sua forma circolare di circa 28 cm e l’altezza di soli 6,9 cm lo rendono molto pratico. Può essere facilmente inserito sotto i mobili per pulire la polvere.

presentazione-notizia-Lefant-F1

L’F1 è un aspirapolvere autonomo con una serie di funzioni di facile utilizzo che lo rendono ideale per molte attività domestiche. Buona autonomia, una capacità di aspirazione degna dei robot di fascia alta e un’applicazione facile da usare che consente di programmare la pulizia su più giorni.

Convenienza

Le caratteristiche tecniche conferiscono a questo robot aspirapolvere la capacità di superare i limiti dei suoi rivali della stessa fascia di prezzo, come ha dimostrato il test di Lefant F1. Va detto che le sue dimensioni e le sue curve gli consentono di muoversi con grande facilità.

Il robot gode di un autonomia di oltre 3 ore e il suo sistema di navigazione si adatta perfettamente a qualsiasi tipo di lavoro di pulizia. È in grado di autoguidarsi evitando un gran numero di ostacoli grazie ai suoi sensori anticollisione.

È in grado di mappare le aree da pulire nello spazio abitativo per ottimizzare il percorso da percorrere per una pulizia efficiente e veloce. Questo robot aspirapolvere compatto ha anche un’eccellente capacità di aspirazione, con una funzione integrata per adattarsi a diversi tipi di superficie.

convenienza-impiego-vuoto-robotRobot aspirapolvere compatto da 6,9 cm per essere posizionato sotto i vostri mobili

Iniziare installando l’applicazione e poi collegare il robot al cellulare. Successivamente si passa alla fase di mappatura: il robot mappa ogni stanza della casa sul vostro smartphone. È quindi possibile selezionare le aree da pulire in momenti specifici. Compatibile con Amazon Alexa e Google Assistant, è possibile controllare il robot con la voce.

La F1 dispone di diverse modalità, come la modalità Smart che utilizza l’intelligenza artificiale e la mappatura per ottimizzare i movimenti. La modalità Muro consente di stabilire un perimetro d’azione seguendo le pareti di una stanza. Per quanto riguarda la modalità manuale e la modalità a spirale, il robot aspirapolvere si concentra su un’area specifica da pulire. Abbiamo riscontrato che queste modalità sono molto più precise di quelle della sua controparte, il robot Lefant M210.

Capacità di aspirazione

Quando si parla di capacità di aspirazione, di solito ci si riferisce a due cose. In primo luogo, la potenza con cui l’aspirapolvere Lefant F1 aspira e, in secondo luogo, la percentuale di detriti aspirati. In entrambi i casi, questo aspirapolvere offre prestazioni eccellenti, che lo rendono molto efficiente nella rimozione della polvere.

Pochi aspirapolvere offrono un tale livello di equilibrio tra questi due aspetti della capacità di aspirazione. Questo è uno dei motivi per cui questo robot aspirapolvere è il partner ideale per le vostre esigenze di pulizia interna.

capacità-robot sottovuotoBuona aspirazione su diversi tipi di pavimento

Per quanto riguarda la capacità di aspirazione, il robot Lefant F1 offre una potenza di aspirazione stimata di 4.000 Pa. Questa pressione è sufficiente per lavorare su varie superfici a seconda delle funzioni selezionate. Forse non avrà le prestazioni di fascia alta di un iRobot Roomba i3+ i3552, ma fa il lavoro che ci si aspetta da lui e lo fa bene!

Dopo aver versato sul pavimento riso, chicchi di caffè e alcuni peli di animali domestici, il robot è stato in grado di aspirare il 93% dei rifiuti. Al primo passaggio sono rimasti alcuni chicchi di riso, mentre al secondo passaggio è stato aspirato tutto. Sulla moquette, è stato necessario il doppio del tempo, 12 minuti, per ottenere lo stesso risultato.

I test dimostrano che è lo strumento ideale per la pulizia dei pavimenti duri. È anche molto adatto a rimuovere i peli di animali domestici su varie superfici. Questa potenza è alimentata da un motore da 50 W con una batteria da 3600 mAh che consente a questo robot aspirapolvere di durare per oltre due ore.

Oltre alla potenza di aspirazione, un’altra caratteristica importante di questo robot è la capacità di stoccaggio. Questo elemento è molto importante, in quanto contribuisce alle prestazioni complessive dell’aspirapolvere.

L’F1 ha un collettore da 0,6 L, che gli consente di eseguire diverse operazioni di pulizia prima di essere svuotato. L’ampia capacità di stoccaggio consente a questo aspirapolvere di lavorare su grandi superfici senza fermarsi.

Funzione mop per pulire il pavimento!

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, la funzione mop non implica che l’aspirapolvere vada in giro. Naturalmente, per svolgere questa funzione, il robot utilizzerà le sue funzioni di mappatura per una migliore navigazione. Ma lo scopo non è solo quello di passare l’aspirapolvere. Infatti, è piuttosto una questione di pulizia del terreno.

A tal fine, la modalità mop verrà utilizzata dopo che la stanza è stata completamente aspirata. Con l’aiuto di due panni, il robot potrà pulire il pavimento. Tuttavia, il dispositivo non è dotato di un serbatoio d’acqua come nel caso di alcuni veri robot aspirapolvere. È quindi impossibile parlare di una vera soluzione di lavaggio.

Tuttavia, i panni inumiditi rimuoveranno le polveri sottili che il robot potrebbe aver lasciato passare. Pertanto, riduce notevolmente l’inquinamento e trattiene i batteri presenti sul pavimento. Oltre a ottenere una pulizia migliore, questa soluzione sarà più sicura se avete bambini piccoli.

Acquistando questo prodotto, riceverete 10 salviette lavabili nella confezione. In questo modo potrete pulire il pavimento per alcuni mesi, prima di acquistarne altri se necessario. In questo modo, quando una salvietta è sporca, è possibile lavarla una o due volte prima di gettarla nel cestino.

Non aspettatevi un lavaggio profondo che pulisca anche le macchie come fa la lavasciuga Roborock S7, ad esempio. Elimina solo le tracce di polvere.

Sistema di navigazione

Il robot aspirapolvere Lefant F1 ha la particolarità di poter lavorare sotto i mobili nell’area da coprire, grazie alle sue dimensioni ridotte. Inoltre, il suo sistema di navigazione integra tecniche di mappatura e autoguida.

navigazione-anticaduta-scala-2-lefant-f1La tecnologia FreeMove con sensori garantisce una navigazione accettabile

Questo robot aspirapolvere è dotato della tecnologia FreeMove 3.0, che gli consente di anticipare gli ostacoli e di ottimizzare i percorsi. Inoltre, è dotato di un sensore di prossimità che lo aiuta a rilevare gli ostacoli in tempo reale, in modo da poterli evitare quando possibile. Questa caratteristica gli permette di essere più funzionale e di adattarsi alla superficie da rivestire.

Inoltre, i suoi sensori a infrarossi gli permetteranno di valutare bene l’ambiente circostante per migliorare i suoi movimenti. Questa tecnologia permetterà al robot di evitare collisioni e cadute sulle scale.

Durante il nostro test, il robot non si è bloccato in un angolo durante la pulizia. È quindi in grado di far funzionare il Rilevamento a 360° di tutto il corpoche le consentirà di utilizzare l’intelligenza artificiale [IA] per valutare l’area di pulizia.

Inoltre, il robot è dotato di una banda magnetica di 2 metri. Questo verrà utilizzato per delimitare le aree in cui l’aspirapolvere non è consentito, come ad esempio le aree di gioco per bambini. Il robot non pulirà quest’area delimitata.

Livello di rumore

Un’altra area in cui questo dispositivo è molto efficace è il livello di rumore. In generale, gli aspirapolvere sono noti per essere più silenziosi. Se l’aspirapolvere compatto Lefant F1 è il più apprezzato dagli utenti in Francia, è anche per il suo basso livello di rumorosità.

In effetti, è molto facile da usare perché non è rumoroso, il che lo rende più discreto di molti suoi concorrenti. Il Il livello di rumorosità è di 62 dB. Quindi, indipendentemente dalla funzione che si sceglie di utilizzare, il sistema rimarrà silenzioso. Non avrete problemi a lavorare accanto al robot pulitore.

Autonomia

Anche l’autonomia è un elemento molto importante nella scelta di un robot aspirapolvere. Più lunga è la sua autonomia, meglio è, soprattutto se si tratta di un aspirapolvere autonomo.

Il marchio dichiara una resistenza di 3 ore e 20 minuti, ma durante il test sul Lefant F1, abbiamo riscontrato invece una autonomia di 2 ore e 30 minuti. Fa quanto il robot Dreame D9 Max, che costa molto di più. La nostra area di prova era al 1002, alla fine della pulizia l’aspirapolvere aveva ancora il 35% di autonomia.

La batteria al litio fosfato garantisce una maggiore durata. Come la maggior parte dei robot, è dotato di una funzione di autocarica che gli consente di ricaricarsi fino a 4 ore se la batteria si scarica.

Applicazione e connettività

amazon-alexa-google-home-child

Il robot aspirapolvere Lefant F1 è dotato di un’intelligenza artificiale che lo rende completamente autonomo. È perfettamente programmabile per pulire su richiesta. Infatti, l’app Lefant da scaricare su Android o iOS consente all’utente di programmare le attività di pulizia. In questo modo, anche quando siete lontani, l’aspirapolvere inizierà automaticamente a fare il suo lavoro.

Dopo aver installato l’applicazione su uno smartphone o un tablet, il robot mappa tutte le stanze da pulire. Con questo aspirapolvere è quindi possibile consultare, ad esempio, la mappa delle aree pulite. La connettività avviene tramite WIFI a 2,4 Ghz. Per farlo, è necessario tenere premuto il pulsante sinistro START/Pausa per 3 secondi, in modo che il robot sia collegato all’app. Per maggiori dettagli, guardate il video qui sopra. Il supporto per Google Assistant e Alexa è ovviamente incluso.

Intervista

Come per ogni elettrodomestico, è molto importante avere una buona garanzia della sua durata e questo comporta anche la manutenzione. A manutenzione regolare dell’apparecchio Una manutenzione regolare ne aumenta la durata e ne garantisce le prestazioni, e la F1 non fa eccezione a questa regola.

Il produttore l’ha utilizzato anche per semplificare le operazioni di manutenzione. È quindi facile da smontare per raggiungere le parti essenziali da pulire. Rimuovere preventivamente il raccoglitore di rifiuti e svuotarlo non appena è pieno. Se non lo fate, l’applicazione vi informerà. Fare attenzione a lavarlo bene e lasciarlo asciugare prima di rimontarlo.

Per quanto riguarda il filtro e la spazzola, assicuratevi di pulirli e lavarli almeno una volta alla settimana. Infine, il panno utilizzato per pulire il pavimento non deve essere lavato più di 3 volte prima di essere cambiato. In seguito, le macchie diventano indelebili e il pavimento non potrà più essere pulito in modo ottimale. Nel manuale di Lefant F1 sono riportate anche le istruzioni per eseguire questa operazione.

I vari accessori

accessori-robot-aspirapolvere

Come la maggior parte degli aspirapolvere, l’F1 è dotato di alcuni accessori. Quando si apre la confezione, si trova, oltre al robot aspirapolvere stesso :

  • Una stazione di ricarica
  • Una trappola per lo sporco da 0,6 L
  • Un manuale di istruzioni
  • Un nastro magnetico
  • 10 salviette monouso
  • Quattro spazzole laterali
  • Spazzola per la pulizia del robot
  • Due filtri da inserire nella vaschetta di raccolta dello sporco
  • Un panno per pulire la casa e la struttura di montaggio del robot
  • Alimentazione per la stazione di ricarica, con spina europea.

F1 sinistra: aspetti positivi e negativi

Punti positivi

  • Buona ergonomia
  • Basso livello di rumore
  • Buona autonomia
  • Elevata capacità di aspirazione.

Punti di debolezza

  • Configurazione del robot un po’ laboriosa
  • Manuale d’uso poco chiaro.

Ricambi e accessori

Clemente Biondo
Clemente Biondo
Clemente Biondo

Sono il proprietario e probabilmente colui che scriverà più spesso qui (scusate in anticipo!), dopo aver testato più di 100 aspirapolvere, sono in grado di dire entro i primi 5 minuti quanto è buono un aspirapolvere. Alcuni dicono che sia un superpotere...