Boho chic’, tendenza estiva nell’interior design

boho chic tendenza estiva nellinterior design 870x400 - Boho chic', tendenza estiva nell'interior design Blog

boho chic tendenza estiva nellinterior design Lamiglioreaspirapolvere.com

Il tendenze nella moda e nella decorazionea volte vanno di pari passo. Questo è il caso dello stile ‘boho chic’, l’uniforme dei festival da Coachella a Primavera Sound e anche una risorsa nel decorazione d’interni.

Juta, erba di sparto, cotone o lino per mobili, tappeti o lampade sono associati a questa tendenza.legato ai mesi più caldi, anche se diversi interior designer li considerano adattabili e accettabili in qualsiasi altro periodo dell’anno.

“Si concentra sull’estate, sulle fibre naturali, sui cesti di vimini, ma questo stile è qualcosa di più di questo”, ha detto l’interior designer a EFE. Mónica Garridoche ha creato in Casa Decor per La Redoute uno spazio pieno di elementi naturali in cui “includere la campagna in un’abitazione cittadina”.

L’azienda francese scommette sul fibre naturali per creare ambienti sostenibiliSia con tessuti per la casa in cotone biologico o dando la priorità alla produzione di prossimità in Francia e in Europa per ridurre l’impronta di carbonio.

Da sDai vasi di fiori agli specchi, le poltrone o i divani sono vestiti con tessuti naturali. o quasi legno non trattato con l’obiettivo di trasferire uno spazio naturale a qualsiasi stanza, sia salotti che camere da letto.

I progettisti della piattaforma Verymucho consigliare che, al fine di raggiungere quello stile bohémien e spensierato, caldo e luminosoL’ideale è combinare tessuti, elementi decorativi e mobili in colori e fibre naturali, così come il legno dall’aspetto vissuto.

Accessori in macramè, fiori secchi o vetro riciclato sono altri aspetti che fanno tendenza per creare un’atmosfera con un grande senso di benessere.

Per loro Il verde è sinonimo di boho, sia in versione mini che maxi.. Poiché le piante sono l’opzione migliore, si consiglia di utilizzare cesti e vasi di diverse dimensioni e forme.

I direttori di Incasa Studio, Kika Payares e Ana María Sánchez, consigliano di lasciare il velluto e di accogliere il lino. in accessori come cuscini o tovaglie.

Tra le loro proposte, sottolineano la necessità di valorizzare gli aromi freschi e, per questo, niente come ricorrere a candele profumate, che si consiglia di distribuire nelle diverse stanze della casa in modo che le fragranze sono disperse in tutta la casa.

Geraldine Florin, direttore artistico di Case del MondoL’uso di metalli pregiati per lampade, vasi e vasellame di terracotta o porcellana, sempre colorati per dare freschezza e colore anche in inverno. Questi materiali sono anche mescolati con il vetro.

Scegliete una combinazione di toni come il beige e l’ocra, che “portano calore”, mentre il tocco di nero “dà lustro agli interni”.

Quando si tratta di decorare con cesti, il team di stilisti di Case del Mondo è stato ispirato a creare una collezione con rilievi, colori organici e materiali naturali, “un omaggio all’artigianato”..

Le stampe sono al centro della scena con disegni con motivi vegetali decorativi, stilizzati e sfumature. combinato con toni naturali, tra blu e verdi, in contrasto con un tocco di arancione.

Per quanto riguarda i materiali, l’uso di legno, intagliato o liscio, sempre in toni scuri, combinato con vetro -a volte affumicato, a volte striato o screziato- in vasi con forme organiche.

Condividi con gli amici
Rate author
( No ratings yet )
Lamiglioreaspirapolvere.com