Kit di pulizia di base e definitivo per avere la casa pronta a partire

kit di pulizia di base e definitivo per avere la - Kit di pulizia di base e definitivo per avere la casa pronta a partire Blog

Non è necessario avere molto, ma ciò che è veramente efficace e necessario. Questo è il motivo per cui l’armadio delle pulizie deve avere un’organizzazione. Devi sapere cosa tieni e quanto di ogni prodotto di pulizia ti è rimasto per non accumulare barattoli che stanno per finire o per andare a prendere qualcosa e scoprire che non hai più prodotto per pulire. kit kit di pulizia essenziale che vi offriamo?

L’aspirapolvere spesso sostituisce la scopa (per non dire che non è una buona cosa averne una). È efficace e non sposta lo sporco né solleva la polvere.. Aspira. Quindi dovete avere un tipo di scopa al posto di questa. In caso contrario, allora scegliete una scopa e la sua paletta. Per la pulizia profonda, l’aspirapolvere a slitta con diversi attacchi ti aiuterà a mantenere pulite le aree difficili da raggiungere o la tappezzeria.

00477567 O. Un must nel vostro kit di pulizia...

A mop e un secchio con strizzatorer. Ci sono quelli con un manico estensibile in modo che occupi meno spazio quando viene riposto, ma è necessario per strofinare con acqua e detergente su superfici che possono essere bagnate, come i pavimenti in ceramica. Anche se ci sono aspirapolvere di tipo robotico che hanno la pulizia a umido, per la caduta occasionale o se l’acqua fuoriesce da un tubo, avrete bisogno di questa coppia essenziale. Aggiungere un paletta Bacinella di medie dimensioni per trasferire l’acqua da una zona all’altra o per immergere un indumento.

cucina-bianco-mobile-e-legno-pavimento 00515084. E se avete il parquet o il laminato...

Aggiungi al tuo kit kit di pulizia di base uno mop e un prodotto specifico per questo tipo di pavimentazione. Il parquet e il laminato non devono essere puliti con un detergente, è meglio usare un prodotto di pulizia specifico per i segni o le impronte digitali. Per la pulizia settimanale, passare lo straccio dopo aver passato l’aspirapolvere con un detergente spray (per mop). Il mop può anche essere usato per pulire dopo aver passato l’aspirapolvere o spazzato i pavimenti in ceramica, quando non si vuole passare lo straccio.

00444909 O. Panni, stracci, mop... quanti averne?

Senza esagerare, ma bisogna averne un po’ perché ci sono un sacco di diversi tessuti e materiali a seconda delle superfici da pulire. Un panno morbido (preferibilmente in microfibra) per spolverare; uno per gli specchi e le superfici di vetro; un panno per pulire la cucina -per il piano di lavoro ogni giorno e uno specifico per il piano cottura-; in bagno ne servono un paio -uno per il bagno e uno per il resto dei sanitari e delle superfici-. Questo kit è quello di base. Potrebbe essere necessario un altro per pulire i vetri delle finestre, per esempio. La spugnetta per lavare i piatti.

piano di lavoro in marmo con prodotti per la pulizia 00529058. Kit di base di prodotti per la pulizia

Vi daremo in dettaglio i prodotti di base per la pulizia che renderanno la vostra casa impeccabile e pronta. Li elenchiamo qui sotto per tipo di prodotto secondo lo spazio da pulire in casa. Non stiamo parlando di marche specifiche ma dei prodotti stessi con il loro uso. Quindi puoi scegliere la marca che preferisci per fiducia e/o prezzo. E ricordate che per molti di loro ci sono alternative ecologiche o fatto in casa. È consigliabile avere qualche guanti di gomma per proteggere le mani dai prodotti più aggressivi.

error-when-cleaning-kitchen-sink 00510124 O. Prodotti per la pulizia della cucina.

Nel kit kit di pulizia di base in questa stanza della casa non dovrebbe mancare un detergente per lavare i piatti a mano e un altro per il lavastoviglie (specifico per questo apparecchio). Se vivete in una zona con acqua dura, aggiungete brillantante e sale. A detergente per piano cottura in vetroceramicache rimuove il grasso senza danneggiare la superficie lucida. E un disinfettante (antibatterico) per le superfici su cui si cucina. Per le piastrelle, l’acqua e ammoniaca. E per pulire aree problematiche come il cofano, un sgrassatore. Per il pavimento, pulitore per pavimenti.

50 trucchi per la pulizia della lavatrice 00470703. Per la lavanderia o il bucato

Relativo al bucato, è necessario aggiungere al vostro. kit delle basi di pulizia un buon detersivo e ammorbidente (anche se questo è facoltativo perché molte persone non vogliono aggiungere ulteriore odore ai loro vestiti ed è più ecologico). Per le macchie ostinate potrebbe essere necessario candeggina (per vestiti bianchi o colorati). Candeggine o prodotti specifici per rimuovere gli odori e le macchie di sudore sono opzionali. Si consiglia di usare un prodotto di pulizia per eliminare i batteri e i cattivi odori degli asciugamani.

mueble-de-bano-con-encimera-de-cemento-y-balda-en-madera-00508442 f0de967d 1333x2000. Per pulire il bagno

Qui, come abbiamo già indicato, è molto importante usare un panno specifico per la zona del bagno. Avrete bisogno di candeggina speciale per il bagno e un detergente che non danneggi lo smalto dei sanitari e dei raccordi (usare un panno morbido e non una spugna). Per la pulizia profonda delle piastrelle, basta usare acqua e ammoniaca. Nel caso di macchie ostinate sulle cabine doccia, un spray per la pulizia anticalcare. Gli specchi, meglio con un detergente specifico detergente per vetri. E per il pavimento, un pulitore per pavimenti che si diluisce con acqua.

00500700. Nella pulizia generale del resto delle stanze...

Nel kit kit di pulizia di base per mantenere la casa in ordine, oltre ai prodotti specifici indicati per la pulizia di cucine e bagni, aggiunge un detergente per vetri e specchi che torneranno utili nella pulizia settimanale della casa e quello che ti serve per il pavimento, a seconda del tuo. Ti abbiamo già dato delle opzioni a seconda che si tratti di un pavimento in legno o in ceramica (strofinare o passare lo straccio).

asse da stiro 00436644. I prodotti di pulizia in sintesi

Dopo questa recensione, non ci resta che dirvi che ci sono prodotti che condividono i diversi compiti di pulizia della casa e altri specifici. Per esempio, il detersivo o il detergente per pavimenti può essere lo stesso; o il detergente per finestre. Dovresti avere le basi: detersivo, ammoniaca, candeggina o disinfettante, detergente per pavimenti, detergente per finestre e i panni giusti, almeno una spugna abrasiva, così come un aspirapolvere e un mop. Come extra, si aggiunge già per esempio la spazzola che aiuta a sciacquare i piatti prima di metterli in lavastoviglie, acqua profumata per il ferro da stiro, alcuni roll-on per le macchie… ma sii intelligente e non comprare prodotti che non userai più di una volta.

armadio-pulizia-con-utensili-appesi-00524763 O. Cosa eliminare dall'armadio delle pulizie?

Di quelli Prodotti che si trovano nell’armadio delle pulizie e che non si usano da un anno.. Perché non lo farai. E perché con questo kit kit di pulizia di base hai quello che ti serve. Sbarazzarsi del spolverinoche sparge la polvere invece di intrappolarla (un panno in microfibra è meglio); e bacinelle di qualsiasi tipo o dimensione (una di diametro medio che si adatti al vostro lavandino è sufficiente).

Che sia perché state cambiando casa, perché state iniziando a vivere da soli, o perché avete deciso che volete mettere fine alla quantità di prodotti che avete immagazzinato inutilmente, questo articolo è per voi. Abbiamo voluto rivedere il kit kit di pulizia di base ed essenziale che vi farà avere una casa impeccabile senza accumulare vasi e barattoli.

Raccomandazioni per la pulizia

  • Ricordate che è importante rinnovare frequentemente i vostri panni e mopperché accumulano batteri e si deteriorano rapidamente.
  • Usa un panno per ogni superficieperché pulire il vetro non è la stessa cosa che pulire un tavolo di legno. Soprattutto, avere panni diversi per ogni spazio della casa: la cucina, il bagno, la sala da pranzo…
  • Tenere ogni panno pulito (lavare dopo l’uso) e perfettamente asciutto in modo che non si accumuli odore.
  • Per una facile pulizia, cercare di fare tutto sul posto. Lavate i piatti dopo ogni pasto, date un’occhiata alla doccia quando finite il bagno e passate ogni giorno sul water e sul lavandino. Questo impedirà allo sporco di accumularsi e manterrà la vostra casa immacolata.
  • Scrivere nel lista della spesa il prodotto che vedi arrivare alla fine, prima che tu lo finisca.

Il metodo 20/10 per pulire la casa

Come e dove conservare i prodotti per la pulizia

È meglio avere un armadio (un modulo a colonna di 40 cm di larghezza e 60 cm di profondità è sufficiente) per organizzare tutti i prodotti. e gli utensili che abbiamo elencato sopra. Ben compartimentato, con scatole, cesti, scaffali e ganci, puoi tenere tutto in un unico posto. In questo modo avrete a portata di mano ciò che vi serve per la pulizia settimanale e la pulizia profonda. E saprete quale prodotto deve essere sostituito.

In un mobile come questo, che può essere in cucina o su uno stendibiancheria, puoi riporre un’asse da stiro, uno stendibiancheria pieghevole, un mocio, uno straccio, un piccolo secchio con uno strizzatore, una paletta, panni, panni e tamponi di ricambio, prodotti di pulizia di base e persino un aspirapolvere a scopa e un piccolo aspiratore manuale. Se avete più spazio, avrete più capacità. Perfetto per un modulo di 60 x 60 cm e alto fino al soffitto.

Per i manici di scopa e di mocio usate dei ganci montati sulle pareti dell’armadio. Panni e mop e piccoli pezzi di ricambio in scatole. Prodotti sugli scaffali, meglio se raggruppati per tipo.

Condividi con gli amici
Rate author
( No ratings yet )
Lamiglioreaspirapolvere.com