9 errori da evitare quando si spazza

9 errori da evitare quando si spazza 1 - 9 errori da evitare quando si spazza Blog

La decorazione fa nascere le case, l’eleganza e lo stile. Portano anche calore e comodità, ma non è tutto. C’è qualcosa di più importante, il la pulizia della casa. Avere una buona routine di pulizia della casa è essenziale se volete che la vostra casa brilli. Dal pulizia della cucina, i bagni alle camere da letto. Tutto dovrebbe essere pulito e organizzato il più a lungo possibile. Se trovi difficile organizzarti ci sono alcuni metodi come pulizie giornaliere di 30 minuti o il 20/10 che vi aiuterà a porre finalmente rimedio ai vostri problemi di pulizia. Vedrete che il risultato di una casa pulita, anche se significa uno sforzo in più e più organizzazione, ne vale la pena!

Come pulire la casa in un’ora

Tuttavia, quando è il momento di pulire la casa è vero che, molte volte e senza rendersene conto, si commettono alcuni errori. E sono molto comuni, e siccome nessuno nasce sapendo, vi insegniamo i più comuni che si fanno quando si spazza, in modo che nessuno di essi accada a voi.

1.Pulire il pavimento senza spazzare

Sbagliato! L’unica cosa che otteniamo è spargere tutta la sporcizia in tutta la casa. Dobbiamo sempre pulire il pavimento una volta che abbiamo precedentemente spazzato il pavimento. Altrimenti, l’unica cosa che otterremo sarà riempire il mocio e il secchio di sporcizia, e trascinare tutto in giro per la casa.

2. Spazzare se si è allergici alla polvere.

È tutto un errore, dato che l’unica cosa che otteniamo è alzare la polvere. Oltre a questo ci sono molti errori che si tende a fare di sicuro. se sei allergico alla polvere. Quindi attenzione!

3. Spazzare senza aver prima pulito la spazzola.

La scopa deve essere disinfettata e pulirlo sempre prima dell’uso. È importante mantenerlo in condizioni igieniche ottimali affinché non sporchi più di quanto pulisca e si riesca a raccogliere più rifiuti possibili con esso.

Per pulire la scopa usa il secchio del mocio e aggiungi acqua con sapone per piatti e un po’ di candeggina.

  • Passo 1. Svitare e rimuovere il bastone.
  • Passo 2. Immergere bene la scopa nel secchio e passarci una spazzola per rimuovere la polvere e lo sporco dalle setole.
  • Passo 3. Mettere il bastone nel secchio e lasciarlo asciugare a testa in giù. È consigliabile fare questo processo di pulizia e disinfezione della scopa una volta alla settimana.

4. Spazzare in anticipo

Se iniziate a spazzare prima di aver pulito la polvere o le briciole dai tavoli o dagli scaffali, in realtà state facendo un sacco di lavoro per niente, e non ne vale la pena! La soluzione è pulire le stanze da cima a fondoIniziando dalle finestre, scendendo verso i tavoli e i banconi, le sedie e i divani e finendo con il pavimento. Lo apprezzerai e ti risparmierai un sacco di tempo.

5. Spazzare mentre si cucina

Naturalmente la cucina deve essere spazzata frequentemente, ma dobbiamo Evitare di fare questo compito mentre si cucina. Se si spazza mentre si sta cucinando, si può correre il rischio che la polvere che inevitabilmente si alza (intendendo particelle microscopiche) finisca nel cibo. Ecco perché si consiglia di spazzare una volta finita la cottura. In questo modo, non dovrete spazzare più volte.

6. Non usare una spazzola per parquet

Tendono a graffiare abbastanza i pavimenti in parquet, quindi. vi consigliamo di usare un mocio. È un’opzione più pulita e protegge anche il pavimento.

7. Spazzare in linea retta

Da destra a sinistra o da dietro a davanti. Queste sono le direzioni che la scopa della stragrande maggioranza prende quando si tratta di spazzare. Cambiate questa abitudine il più presto possibile. La tua scopa dovrebbe fare una rotta a S o a zig-zag. se vuoi davvero sbarazzarti dello sporco. Altrimenti passerai solo la polvere.

8. Usare una scopa troppo bassa

Quando si spazza il pavimento, dovremmo scegliere una scopa e una paletta abbastanza lunghe da raggiungere il pavimento senza piegare la schiena. Se questo non è il caso, è consigliabile cambiare l’utensile perché sarà impossibile usarlo senza sovraccaricare la spina dorsale.

Si consiglia di utilizzare manici di lunghezza compresa tra 120 e 150 cm. Questi dovrebbero essere fatti di materiale rigido e resistente, preferibilmente legno o alluminio.

9. Usa la scopa per tutto

Anche se possiamo pensare che la scopa sia la soluzione per tutto, non è così. In alcune occasioni, come con le macchie di fango, è meglio usare direttamente la scopa per tutto. l’aspirapolvere Perché? Eviteremo di graffiare il pavimento di legno quando spazziamo, per esempio, se trasciniamo una pietra o un materiale duro.

Condividi con gli amici
Rate author
( 1 assessment, average 5 from 5 )
Lamiglioreaspirapolvere.com